diritto penale europeo
diritto
dirittto penale europeo
la giurisprudenza italiana
 
 
Diritto Penale Europeo
Dettaglio Articolo
Facebook - molestie o disturbo alle persone - configurabilità' reato- sussistenza

 La Prima Sezione della Corte di Cassazione ha affermato che, ai fini della configurabilità del reato di molestie o disturbo alle persone, va considerato luogo aperto al pubblico la piattaforma sociale Facebook, quale luogo “virtuale” aperto all’accesso di chiunque utilizzi la rete e che, pertanto, integra la contravvenzione di cui all’art. 660 cod.pen. l’invio di messaggi molesti, “postati” sulla pagina pubblica di Facebook della persona offesa.

CORTE DI CASSAZIONE, SEZIONE PRIMA PENALE, SENTENZA 37596 DEL 11.07.2014

scarica pdf37596_09_14 (370 Kb)

   
<<< Torna Indietro