diritto penale europeo
diritto
dirittto penale europeo
la giurisprudenza italiana
 
 
Diritto Penale Europeo
Dettaglio Articolo
Nasce a Firenze la "Fondazione Giuseppe Gulotta, per le vittime della Giustizia.

 E' stata formalizzata la costituzione della FONDAZIONE GIUSEPPE GULOTTA.

Presso lo studio del notaio Stella Bartoletti dei Certaldo è stato pubblicato l'atto di costituzione della fondazione, che vede presidente lo stesso Giuseppe Gulotta, amministratori gli avvocati Baldassare LAURIA e Pardo CELLINI.

Gulotta fu assolto definitivamente  nel 2012 dalla Corte di Appello di Reggio Calabria dal reato di duplice omicidio dei carabinieri Carmine Apuzzo e Salvatore Falcetta, militari in servizio presso la casermetta di Alcamo Marina. - Per quell'accusa GULOTTA, unitamente a Giovanni MANDALA', Vincenzo FERRANTELLI e Gaetano SANTANGELO furono condannati sulla scorta delle loro stesse confessioni e della chiamata in correità di Giuseppe VESCO.
Il caso fu riaperto nel 2009 dalla Corte di Cassazione che accoglieva il ricorso degli avvocati BALDASSARE LAURIA e PARDO CELLINI, da lì i diversi processi di revisione, al termine dei quali tutti sono stati assolti per non aver commesso il fatto.
Giuseppe GULOTTA per quella condanna scontò 22 anni di carcere, Mandalà 19 anni, prima di morire per una malattia contratta in carcere.
Tutti hanno ottenuto un risarcimento danni, e presto sarà citata in giudizio l'Arma dei Carabinieri per le torture inflitte ai quattro durante gli interrogatori.
la strage di Alcamo Marina è allo stato avvolta nel mistero, alcuni collaboratori di giustizia hanno indicato i servizi segreti deviati dello stato quale responsabile dell'eccidio. 

Con parte del risarcimento GIUSEPPE GULOTTA ha voluto, ora, costituire la fondazione che sarà dedicata alla tutela delle vittime della giustizia, assicurando i mezzi  a coloro, che innocenti, sono stati ingiustamente condannati.
"E' la prima fondazione del genere in Italia, negli Stati Uniti v'è analoga organizzazione , Innocence Project " dichiara il Direttore Generale della Fondazione, l'avv. Baldassare LAURIA. - La Fondazione avrà sede in Firenze e Palermo e intende già portare avanti alcune battaglie civili per l'abolizione  dell'ergastolo ostativo, ritenuto incompatibile con i principi costituzionali che disciplinano la pena, nonchè per la codificazione del reato di tortura, in linea con gli altri paesi europei e in virtù dell'obbligo assunto dallo Stato nelle diverse Convenzioni Internazionali.

Martedì pomeriggio, presso l'Aula magna della Facoltà di Giurisprudenza di Palermo, GULOTTA GIUSEPPE parteciperà ad un seminario sulla revisione, nel quale è prevista la relazione dell'Avv. Baldassare LAURIA e del prof. DI CHIARA GIUSEPPE.
   
<<< Torna Indietro